Americo Cicchetti: per un nuovo servizio sanitario

L’orizzonte per vedere i primi cambiamenti nel nostro servizio sanitario è quello dei tre anni che servono per l’implementazione completa degli investimenti del PNRR, ci spiega Americo Cicchetti, nominato da qualche mese direttore generale della Programmazione sanitaria del Ministero della salute. E in questi tre anni l’impegno di tutti deve essere quello individuare la strada […]

Vito Montanaro e fascicolo sanitario 2.0

Il Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0 visto dalla Puglia. Uno strumento già attivato a tutti i cittadini pugliesi che consentirà la presa in carico dei pazienti cronici e potrà aiutare il sistema a colmare le carenze di offerta sanitaria a livello territoriale. La strada per raggiungere questi traguardi? Secondo Vito Montanaro, Direttore del Dipartimento Salute, passa da formazione e comunicazione.

PDTA NET: una risorsa per l'assistenza di prossimità

Aggiornato l’osservatorio PDTA Net di Fondazione ReS con tutti i PDTA approvati dalle Regioni fino al 31 dicembre 2022. A cura di Irene Dell’Anno, Silvia Calabria, Nello Martini e Carlo Piccinni Fondazione ReS – Ricerca e Salute I Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali (PDTA) hanno rappresentato, sin dalla loro istituzione, un valido strumento per la gestione […]

Migliorare l’accesso dei cittadini al Servizio Sanitario Nazionale, supportare il lavoro e la collaborazione di medici, infermieri e professionisti della salute, rendere più efficiente e sostenibile il sistema e fornire dati utili alla ricerca. Sono questi gli ambiziosi obiettivi che il fascicolo sanitario 2.0 vuole raggiungere e che, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il 24 ottobre 2023, del decreto attuativo, entra in fase operativa. Ne abbiamo parlato con Stefano Lorusso.

Savo: prevenzione e innovazione

A colloquio con Alessia Savo Presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale del Lazio Dottoressa, è stata da poco eletta presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale, un ruolo importante e sfidante. Quali sono le sue priorità oggi? Più che mie, le priorità sono di tutta la popolazione del Lazio e, in particolare, del territorio […]

Luigi Cavanna: il territorio come nodo della rete oncologica

All’indomani dell’approvazione del decreto ministeriale 77/2022 sulla riforma della sanità territoriale il Collegio italiano dei primari oncologi medici ospedalieri (Cipomo) ha condotto un’indagine sul gradimento della sua attuazione tra i pazienti oncologici, i cui risultati preliminari sono stati presentati in occasione del XXVII Congresso Nazionale del Cipomo svoltosi a maggio a La Spezia. Li abbiamo commentati con Luigi Cavanna, past president del Cipomo.

Creare un ponte tra la situazione di malattia-ospedalizzazione e la normalità: è questo l’obiettivo del progetto ‘Scuola in ospedale’ condotto presso l’Irccs Burlo Garofolo di Trieste perché i bambini e le bambine e i ragazzi e le ragazze lì ricoverati abbiano la possibilità di non interrompere il loro percorso scolastico durante la degenza ospedaliera grazie a un collegamento diretto con la rispettiva scuola di appartenenza. Perché la scuola trasmette coraggio, facendo sì che i piccoli pazienti impegnati nella continuazione del proprio progetto di vita abbiano più energia per affrontare la malattia stessa, ci spiega Donatella Fontanot in questa intervista.

SIFaCT: il farmacista e la ricerca real world

Due aree specialistiche, una in ambito oncologico e l’altra infettivologico, attenzione alla formazione e promozione dell’attività di ricerca basata sui real world data: questi sono gli ambiti di attività della Società Italiana di Farmacia Clinica e Terapia (SIFaCT) descrittici da Marco Chiumente, coordinatore scientifico nazionale dal 2015, e destinati a crescere nei prossimi anni con l’obiettivo di affrontare le sfide della farmacologia nell’ambiente reale per migliorare la salute dei pazienti.