L’aderenza alle raccomandazioni del medico, relative allo stile di vita, è molto variabile da soggetto a soggetto. Spesso il medico passa dal provare a rassicurare persone sostanzialmente sane, rese ansiose dalla cultura prevalente, medicalizzante e pervasiva, al dover prescrivere terapie farmacologiche agognate da alcuni pazienti, che difficilmente sconvolgerebbero le proprie abitudini.