Vaccinazioni: il sentiment sui blog più popolari negli Stati Uniti

Un gruppo di ricercatori americani ha analizzato i post e i commenti presenti su 25 blog di genitori attivi negli Stati Uniti tra il 2006 e il 2015, con l’obiettivo di classificare il ‘sentiment’ emergente rispetto alla disponibilità o meno di vaccinare i figli nella convinzione che i professionisti sanitari  debbano partire proprio dalla conoscenza dei dubbi e delle preoccupazioni espressi in questi blog per sviluppare modi innovativi per dissipare i falsi miti in circolazione e rimuovere gli ostacoli che proprio questi punti di vista possono creare al raggiungimento degli obiettivi di salute pubblica in tema di copertura vaccinale.

In tema di vaccinazioni e di comunicazione, il problema è come affrontare i dubbi dei genitori per ottenere l’adesione all’offerta vaccinale. Come ricorda l’epidemiologa Stefania Salmaso nel commento all’articolo pubblicato su The BMJ, la posta in gioco per molte malattie a trasmissione interumana non è la vaccinazione del singolo, ma il beneficio dell’intero gruppo di popolazione.

Per cercare di fare chiarezza sulla leucemia linfatica acuta, la più diffusa delle malattie gravi dell’infanzia, Paola Michelozzi e Patrizia Schifano hanno curato un numero monografico di Epidemiologia e Prevenzione, che intende fornire elementi operativi in tre direzioni: di conoscenza, di prevenzione primaria e di interazione tra clinici/ricercatori e cittadinanza.