Nelle analisi relative alla misurazione della produttività ospedaliera, la tecnica maggiormente diffusa è la DEA (Data Envelopment Analysis), utilizzata per misurare le prestazioni delle singole unità produttive. Gli autori di questo lavoro propongono l’uso di una tecnica alternativa in grado di gestire i numerosi output ospedalieri in relazione agli input utilizzati nel servizio sanitario inglese (NHS) in due bienni (2008-2009 e 2009-2010).