Le principali cause di morte negli Stati Uniti durante la pandemia

I cambiamenti nelle cause principali di morte forniscono importanti informazioni sugli effetti diretti e indiretti della pandemia sul carico di mortalità. L’aumento di decessi verificatosi dal 2019 al 2020 è stato nella maggior parte dei casi direttamente attribuito a covid-19. Tuttavia, gli incrementi osservati anche per diverse altre principali cause di morte possono indicare, in una certa misura, una sottostima di casi covid-19 e, di conseguenza, una sottostima della mortalità da covid-19.

Aumenti di altre cause principali, in particolare delle malattie cardiache, del morbo di Alzheimer e del diabete, possono anche riflettere interruzioni nell’assistenza sanitaria che hanno ostacolato la diagnosi precoce e la gestione della malattia.

Le stime, riportate nel lavoro di Ahmad e Anderson pubblicato su JAMA, indicano negli Stati Uniti un incremento del 17,7% del numero di decessi nel 2020 (il tasso corretto per l’età è stato del 15,9%) rispetto al 2019, con aumenti di molte delle principali cause di morte (in base alla classificazione ICDX-CM).

L’articolo [PDF 80Kb]

Da Care 6, 2021

Fonte Ahmad FD, Anderson RN. The leading causes of death in the US for 2020. JAMA 2021; 325: 1830-1831

Share on