Cruscotto, un nuovo strumento per il monitoraggio degli antibiotici

Cruscotto antibiotici

A colloquio con Agnese Cangini e Andrea Pierantozzi
Ufficio Monitoraggio della spesa farmaceutica di AIFA e Gruppo di Lavoro dell’Osservatorio Nazionale sull’Impiego dei Medicinali

In seguito all’adozione del Piano Nazionale di Contrasto all’Antimicrobico Resistenza (PNCAR), i territori hanno adottato diverse iniziative per promuovere l’uso appropriato degli antibiotici. In questa direzione l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha deciso di creare – in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale sull’Impiego dei Medicinali, il Ministero della Salute, il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), le Regioni e le Province Autonome – il Cruscotto, per il monitoraggio dell’uso degli antibiotici, con lo scopo di supportare le Regioni e i territori nel controllo delle prescrizioni.

Ne abbiamo parlato con Agnese Cangini e Andrea Pierantozzi, dell’ufficio Monitoraggio della spesa farmaceutica di AIFA e facenti parte del Gruppo di Lavoro dell’Osservatorio Nazionale sull’Impiego dei Medicinali.

L’intervista [PDF 350kb]

Da Care 3, 2021

Share on