Cosa si aspetta il paziente affetto da HIV dai servizi sanitari?

HIV Care 4 2017

Negli ultimi anni la terapia antiretrovirale (ART) ha trasformato l’infezione da HIV da patologia con esiti incerti a patologia cronica gestibile nel lungo periodo, tanto che i soggetti HIV positivi hanno ormai un’aspettativa di vita molto simile ai soggetti HIV negativi. Di conseguenza, si è verificato anche un cambiamento radicale nel ricorso ai servizi sanitari, con un minore utilizzo delle prestazioni legate alle infezioni opportunistiche e un uso maggiore dei servizi associati al trattamento delle comorbilità.

L’obiettivo della revisione sistematica condotta da Vanessa Cooper dell’Elton John Centre Sussex House and Sussex University Hospitals NHS Trust (Brighton, UK) e i suoi colleghi inglesi è quello di studiare gli aspetti dell’assistenza sanitaria che i pazienti con HIV considerano di maggior valore.

L’articolo [PDF: 370 kb]

Fonte Cooper V et al, BMC Health Services Research, 2016, 16: 677

Share on