Antimicrobial stewardship: la sfida a livello regionale

Tante iniziative, ma tutte a livello di singola Regione o addirittura di singola struttura ospedaliera all’interno della stessa Regione: è così che l’Italia sta affrontando il fenomeno della resistenza agli antimicrobici nell’attesa di un Piano nazionale che permetta un maggiore coordinamento e una definizione chiara degli obiettivi che devono essere raggiunti.

E’ quanto emerge dalle parole di clinici e decisori di molte delle nostre Regioni, che evidenziano in particolare la necessità di incrementare gli investimenti destinati ai laboratori di microbiologia e di arginare la diminuzione nel numero degli infettivologi presenti nei reparti ospedalieri.

L’articolo [PDF: 700 Kb]

Da Care Regioni 1 2017 (Supplemento a Care 3 2017)

 

Share on