Stefano Vella: la tutela della salute come investimento
costo-efficace per eccellenza

A colloquio con Stefano Vella

“Migliorare il benessere e la qualità della vita della popolazione, anche attraverso la prevenzione, la diagnosi precoce e cure tempestive e appropriate, così come garantire equità nell’accesso alle terapie e all’assistenza, sono obiettivi di civiltà oltre che fattori di crescita per l’intero sistema. Sono convinto che qualsiasi intervento diretto a tutelare la salute dei cittadini non vada ridotto a una voce di costo ma considerato un investimento positivo per l’intero sistema sociosanitario.”

Lo sostiene con forza Stefano Vella, parlando con noi anche della possibilità di allargare ai medici di base la prescrizione delle terapie innovative, dell’importanza di non sprecare i risultati ottenuti dalla ricerca, di come utilizzare i cosiddetti real world data per migliorare le decisioni regolatorie, e del cambio di paradigma imposto alla valutazione delle nuove terapie dalla nuova era, rappresentata dalla medicina di precisione.

L’articolo [PDF:  370 Kb]

Da Care 3, 2017

Stefano Vella, Presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco – Aifa

 

Share on