Se l’età del medico fa la differenza: uno studio osservazionale

La relazione fra l’età del medico e la sua performance sanitaria è un argomento ancora largamente
inesplorato, in particolar modo per quanto concerne gli esiti di salute per il paziente.
Le capacità cliniche del medico e l’esperienza accumulata nel corso degli anni dai medici più anziani dovrebbero in effetti migliorare la qualità dell’assistenza. Tuttavia può accadere che il medico non sia perfettamente aggiornato in termini di conoscenza scientifica, linee guida, tecnologie o farmaci di ultima generazione. Indagare se la qualità dell’assistenza fornita si evolve con la carriera di un medico è diventato negli ultimi anni un argomento molto dibattuto.

L’articolo [PDF: 110 kb]

Da Care 3, 2017

Fonte Tsugawa Y et al, BMJ 2017; 357: j1797

Share on