HCV: curare anche i pazienti più difficili si può

A colloquio con Giuliano Rizzardini

Qual è il peso economico dell’infezione da HCV per il nostro Servizio Sanitario Nazionale e quali sono i costi sociali di questa patologia? Quali popolazioni di pazienti sono considerate “difficili” da trattare e quali “unmet needs” devono ancora essere soddisfatti? Qual è l’impatto delle nuove terapie a livello di pratica clinica?

Ne abbiamo discusso con Giuliano Rizzardini.

L’articolo [PDF: 121 kb]

Giuliano Rizzardini, Direttore Dipartimento di Malattie Infettive, ASST Fatebenefratelli-Sacco, Milano

 

Share on