Gestire i dati in modo più efficiente per curare meglio

A colloquio con Paolo Bonaretti

La sanità da spesa a volano economico: è uno scenario non solo possibile ma immediato. Lo sostiene fermamente Paolo Bonaretti, intervenuto allo Smart health: l’innovazione digitale al servizio della salute, organizzato a Roma da FPA con il sostegno non condizionato di Fondazione MSD,  sottolineando la necessità concepire il settore sanitario e la nostra salute non tanto come una voce di semplice spesa corrente dello Stato, quanto come una spesa di investimento.
Questo è tanto più vero oggi, perché abbiamo aspettative di vita sempre più lunghe, che dovranno essere accompagnate da cure sempre più specifiche e tecnologicamente più evolute. Servono investimenti pluriennali che possano essere ammortizzati nel tempo, rispetto ai quali la digitalizzazione del nostro Servizio sanitario è sempre più indispensabile.

Da CARERegioni 1, 2016 (Supplemento a CARE 1, 2016)

L’intervista [PDF: 65 Kb]

Paolo Bonaretti, Consigliere del Ministero dello Sviluppo Economico

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.