A cura di Chiara Rivoiro e Valeria Romano
Nel percorso di costituzione di un ufficio regionale di HTA in Piemonte, particolarmente innovative sono state le scelte dell’ente finanziatore del progetto: la Compagnia di San Paolo di Torino, che destina ogni anno – da una decina d’anni circa – una rilevante quantità di risorse per sostenere l’innovazione tecnologica in sanità, riconoscendo l’importanza di un adeguato governo clinico ed economico delle tecnologie innovative.

In questo studio, Nieuwenhuijse e colleghi vogliono esaminare in maniera sistematica la presenza di evidenze scientifiche a supporto dell’ormai ampio utilizzo di cinque nuove tecnologie ortopediche. Vengono confrontati dati derivanti da trial clinici, da studi osservazionali e da registri nazionali per valutare l’efficacia e la sicurezza delle tecnologie già esistenti.