Dispositivi medici per la sostituzione di anca e ginocchio: nuove evidenze

La recente introduzione di nuovi dispositivi ortopedici è stata oggetto di numerose indagini da parte della comunità scientifica
e dei policy maker a causa di un numero consistente di insuccessi derivanti dall’immissione nel mercato di tali nuovi impianti.

In questo studio, Nieuwenhuijse e colleghi vogliono esaminare in maniera sistematica la presenza di evidenze scientifiche a supporto dell’ormai ampio utilizzo di cinque nuove tecnologie ortopediche. Vengono confrontati dati derivanti da trial clinici, da studi osservazionali e da registri nazionali per valutare l’efficacia e la sicurezza delle tecnologie già esistenti.

L’articolo [130 Kb]

Da CARE Regioni 2 2015

Fonte Nieuwenhuijse et al, BMJ 2014; 349: g5133

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.