Osteoporosi in Italia: la strada della prevenzione è ancora in salita

L’Italia appartiene al gruppo di nazioni con più alto tasso di fratture femorali, la cui incidenza
e costi non si discostano ormai molto dai valori osservati per l’infarto del miocardio: lo confermano i dati epidemiologici dello studio coordinato da Prisco Piscitelli dell’ISBEM.

L’articolo [179 kb]

Supplemento a CARE 1 2015

Fonte Piscitelli P, Feola M, Rao C et al. World J Orthop 2014; 5: 386-391

 

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.