Il ruolo della risonanza magnetica nella diagnosi di osteoporosi

Silvia Capuani, ricercatrice del CNR Istituto Sistemi Complessi, e il suo gruppo di lavoro spiegano come sia possibile migliorare la diagnosi dell’osteoporosi sfruttando il moto di diffusione dell’acqua biologica nei tessuti come mezzo di contrasto endogeno attraverso la risonanza magnetica.

L’articolo [85 kb]

Supplemento a CARE 1 2015

Fonte Capuani S et al. BioMed Res Int 2015 – http://dx.doi.org/10.1155/2015/948610

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.