Nuove strategie di trattamento per le infezioni da HIV

La terapia iniziale raccomandata in Europa per le infezioni da HIV-1 è una terapia antiretrovirale combinata che comprende due inibitori nucleosidi/nucleotidi della trascrittasi inversa (NRTI) associati a un inibitore della proteasi (IP) potenziato con ritonavir o un inibitore non nucleosidico della trascrittasi inversa (NNRTI).
Gli NRTI presentano però dei limiti a causa della scarsa tollerabilità e della loro tossicità, che hanno indotto i ricercatori a individuare delle alternative valide.
I risultati dello studio NEAT001/ANRS143 sono una risposta a questa esigenza.

L’articolo [PDF: 112 Kb]

Supplemento a CARE 5, 2014

Fonte

Raffi F, Babiker AG, Richert L et al. Lancet 2014; published online August 5, 2014
doi:10.1016/S0140-6736(14)61170-3

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.