Le compresse effervescenti e il rischio di ipertensione

Lette1Un alto livello di sodio e un aumentato rischio cardiovascolare, secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal, sarebbero associati al consumo di farmaci di uso comune quali integratori di vitamine e antidolorifici nella formulazione delle compresse effervescenti o solubili.

L’articolo [PDF: 70 Kb]

Da Care 4 2014
Fonte: George J, Majeed W, Mackenzie IS et al. BMJ 2013; 347: f6954

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.