Donna e contraccezione: una storia che cambia

Una riflessione critica sugli aspetti sociali e culturali della contraccezione e della sua evoluzione nel tempo attraverso il contributo di Gianna Schelotto, psicologa e scrittrice, di Rossella Nappi e Chiara Benedetto, specialiste del settore, e una sintesi di un recente studio sociale realizzato da GfK Eurisko.

Un contraccettivo adeguato ai nuovi tempi: intervista a Gianna Schelotto [PDF: 206 Kb]

I vantaggi del contraccettivo sottocutaneo: intervista a Rossella Nappi [PDF: 122 Kb]

Scegliere un contraccettivo è come scegliere un vestito: intervista a Chiara Benedetto [PDF: 113 Kb]

La contraccezione tra libertà e impegno: Dossier GfK Eurisko [PDF: 91 Kb]

 

Da CARE 4, 2011

Gianna Schelotto, Psicologa e scrittrice

Rossella Nappi, Professore Associato della Sezione di Clinica Ostetrica & Ginecologica, Dipartimento di Scienze Morfologiche, Eidologiche e Cliniche dell’Università degli Studi di Pavia

Chiara Benedetto, Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia, Direttore del Dipartimento di Discipline Ginecologiche e Ostetriche, Università di Torino

 

Share on

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *