Osteoporosi: una patologia sociale

A colloquio con Silvano Adami, Giovanni Minisola, Umberto Tarantino

Prevenzione e appropriatezza terapeutica: un approfondimento delle indicazioni del Ministero.


Recentemente il Ministero della Salute ha pubblicato il Quaderno su “Appropriatezza Diagnostica e Terapeutica nella prevenzione delle fratture da fragilità da osteoporosi”.

Il Quaderno è la testimonianza, come si legge nella sua prefazione, di una presa di coscienza, anche politica, del rilievo sociosanitario della patologia, divenuta, come più volte richiamato dall’OMS, una delle principali sfide per i sistemi sanitari occidentali.
Il presente dossier si propone di approfondire i contenuti del Quaderno e, più in generale, di concorrere direttamente alle attività di sensibilizzazione sociopolitica sulla rilevanza della patologia, grazie ad intereventi di clinici di grande spessore: il Professor Adami, il Professor Minisola e il Professor Tarantino.

Il dossier [PDF: 232 Kb]

da CARE 6, 2010

Silvano Adami, Direttore della Sezione di Reumatologia Borgo Trento, Università
degli Studi di Verona
Giovanni Minisola, Presidente della Società Italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo
Minerale e delle Malattie dello Scheletro – SIOMMMS
Professore Ordinario di Medicina Interna “Sapienza” Università di Roma
Umberto Tarantino, Ordinario di Malattie dell’Apparato Locomotore, Università degli Studi di Roma ‘Tor Vergata’
Coordinatore Commissione Osteoporosi, Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia

Share on

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *