Ipertensione arteriosa e demenza

L’ipertensione arteriosa sistemica è il più importante fattore di rischio per insorgenza di ictus cerebrale. Ma, sempre  nell’ambito delle malattie neurologiche, viene riconosciuta oggi una correlazione significativa tra ipertensione arteriosa e deterioramento cognitivo e vera e propria demenza. Le due patologie (ipertensione e demenza) sono oggi sempre più diffuse, anche a motivo dell’incremento di durata della vita media della popolazione. Essendo quindi malattie fortemente correlate con l’età, costituiscono un problema sanitario, sociale ed economico rilevante.

L’articolo [PDF: 65 Kb]

da CARE 4, 2010

Fonte: Nagai M, Hoshide S, Kario K. Am J Hypertens 2010; 23: 116-124
Oveisgharan S, Hachinski V. Arch Neurol 2010; 67: 187-192

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *