La performance delle reti assistenziali ospedaliere: il punto di vista degli stakeholder

retiLe reti assistenziali ospedaliere nascono dall’esigenza di fronteggiare problematiche relative alla riduzione dei costi, all’aumento dell’efficienza o al potenziamento della qualità delle cure, mediante una presa in carico complessiva dei pazienti e la condivisione di conoscenze e competenze tra clinici, professionisti e manager. Vi è evidenza, infatti, che la condivisione porti ad un miglioramento della qualità delle cure, al miglioramento dell’innovazione e all’adozione di nuove pratiche cliniche. L’importanza delle reti è stata anche sottolineata, a livello nazionale, dal Ministero della Salute per quanto riguarda la cura e il trattamento dei pazienti oncologici.

L’articolo [PDF: 43 Kb]

Da CARE 2, 2013

Fonte: Bravi F, Gibertoni D, Marcon A et al. Health Policy 2013; 109: 150-157

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *