Colonscopia virtuale: qual è il prezzo del successo?

colonscopiaLa colonscopia virtuale (CV) è una tecnica diagnostica eseguita tramite tomografia computerizzata, assai utile per la ricerca di polipi o neoplasie del colon ed affermatasi negli ultimi anni come alternativa alla tradizionale colonscopia ottica (CO) nella valutazione delle lesioni del colon.

Una recente metanalisi, eseguita su oltre undicimila pazienti, ha dimostrato che la sua sensibilità nella rilevazione del carcinoma del colonretto supera il 95% e che quindi la sua accuratezza diagnostica è sovrapponibile a quella della CO. Inoltre, questa tecnica è utile quando, per svariate cause, non si riesce a completare l’esame tradizionale (per esempio, per la presenza di una stenosi), è vantaggiosa in particolari categorie di pazienti, fra cui gli anziani, i pazienti defedati e quelli costretti all’immobilità ed è preferita in generale perché meno invasiva.

L’articolo [PDF: 75 Kb]

Da CARE 2, 2013

Fonti
Halligan S, Wooldrage K, Dadswell E et al. Lancet 2013; 381: 1185-1193
Atkin W, Dadswell E, Wooldrage K et al.  Lancet 2013; 381: 1194-1202

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *