Aderenza alle terapie farmacologiche nella cronicità: un problema anche etico

sifL’angolo della SIF

Drugs don’t work in patients who don’t take them
C. Everett Koop, MD

L’aderenza ad un trattamento farmacologico (o compliance) è la misura per la quale il paziente accetta positivamente la prescrizione in base alla durata, dose e frequenza di terapia. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’aderenza è definita in maniera più ampia come “il grado con il quale il comportamento di un soggetto – nell’azione di assumere un farmaco, seguire una dieta e/o modificare il proprio stile di vita – corrisponde a quanto concordato con l’operatore sanitario.

L’articolo [PDF: 70 Kb]

Da CARE 1, 2013

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *