Prescrizione per principio attivo

Prescrizione per principio attivo: norma compresa nel pacchetto della spending review, di cui si è discusso e si continua a discutere tanto. Cosa significa per il medico?

Indipendentemente dagli esiti del dibattito tutt’ora in corso, è interessante approfondire le implicazioni concrete nella pratica clinica di una prescrizione che prediliga  il principio attivo in luogo del nome commerciale, nonché i profili di responsabilità legale del medico   prescrittore che ne potrebbero conseguire.
Con questo duplice intento nasce il presente dossier, animato dalla voce della medicina generale con gli interventi di Silvestro Scotti, Vice Segretario Nazionale FIMMG, e Angelo  Testa, Presidente SNAMI,e, per l’approfondimento legale, dell’esperto Francesco De Ferrari, Ordinario di Medicina Legale, Università degli Studi di Brescia.

Il dossier [PDF: 1,8 Mb]

da CARE 5, 2012

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *