I vantaggi della randomizzazione in uno studio clinico controllato

Lo studio clinico controllato randomizzato (randomised controllled trial – RCT) è universalmente considerato il più alto livello di informazione nel campo dell’evidence-based medicine. Numerose linee guida cliniche si basano infatti sui risultati degli studi randomizzati, che vengono quindi traslati da un campione selezionato di pazienti (che dovrebbe essere  rappresentativo) a tutta la popolazione avente le stesse caratteristiche cliniche. La randomizzazione rappresenta una procedura attraverso cui un paziente viene assegnato in modo casuale ad un trattamento o al placebo nell’ambito di uno studio clinico controllato…

L’articolo [PDF: 300 Kb ]

Da CARE 4, 2012

Fonte: La Caze A, Djulbegovic B, Senn S. Evidence-based Medicine 2012; 17 (1): 1-2

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *