Cavalieri, fanti e pedoni. Misure di performance e motivazione dei professionisti


Nell’editoriale di JAMA Christine K Cassel, dell’American Board of Internal Medicine, e Sachin H. Jain, dell’Office of the National Coordinator for Health Information Technology, si interrogano sull’effettiva potenzialità delle misure di incentivazione nello stimolare e motivare cambiamenti nei comportamenti dei professionisti.

L’articolo [PDF: 145 Kb]

Da CARE 4, 2012

Fonte: Cassel CK, Jain SH. JAMA 2012; 307 (24): 2595-2596

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *