Federalismo e servizi sanitari nella riforma Obama

L’articolo pubblicato sul New England Journal of Medicine si sofferma su uno degli aspetti più qualificanti della riforma sanitaria Obama, denominata Patient Protection and Affordable Care Act (ACA), ovvero sull’estensione della copertura  assicurativa sanitaria ai cittadini americani che ne erano privi. L’autore dell’articolo, Alan Weil, Direttore della National Academy for State Health Policy, analizza uno degli aspetti cruciali che segnano il percorso verso la copertura sanitaria universale, ovvero la definizione dei livelli essenziali di assistenza, in un contesto politico ispirato al federalismo.

L’articolo [PDF: 176 Kb]

da CARE 3, 2012

Fonte: Weil A. NEJM 2012; 366: 679-681

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *