La salute della donna: focus sulle iniziative regionali

Fruili Venezia Giulia. La realizzazione del progetto nazionale ‘prevenzione dell’interruzione di gravidanza tra le donne straniere’
A colloquio con Federica Scrimin [PDF: 154 Kb]

Puglia. Interruzione volontaria di gravidanza: risultati raggiunti e azioni da intraprendere
A colloquio con Antonio Scopelliti [PDF: 165 Kb]

Puglia. Gli interventi per le donne fragili
A colloquio con Maria Teresa L’Abbate [PDF: 104 Kb]

Sicilia. Un nuovo cammino per favorire la procreazione medicalmente assistita
A colloquio con Rosalia Murè [PDF: 60 Kb]

Toscana. L’attenzione della programmazione regionale per la donna
A colloquio con Anna Maria Celesti [PDF: 70 Kb]

Toscana. Contraccezione e donne soldato
A colloquio con Vincenzo Orlando [PDF: 90 Kb]

Supplemento a CARE 3, 2012

Federica Scrimin, Dirigente Medico, Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia, IRCCS Burlo Garofalo di Trieste; Coordinatore Tavolo Tecnico Regionale Progetto ‘Prevenzione dell’interruzione di gravidanza tra le donne straniere’

Antonio Scopelliti, Dirigente Medico I livello, Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia, Azienda mista Ospedaliero-Universitaria ‘Ospedali Riuniti’, Foggia; Responsabile del Poliambulatorio Interetnico Transculturale ‘Salute e Culture’

Maria Teresa L’Abbate, Coordinamento INMP, Regione Puglia

Rosalia Murè, Dirigente, Servizio 4, Dipartimento Pianificazione Strategica, Assessorato Regionale della Salute, Regione Siciliana

Anna Maria Celesti, Ginecologa, Referente Commissione per le Problematiche della Medicina di Genere, Consiglio Sanitario Regionale, Regione Toscana

Vincenzo Orlando, Colonnello Medico, Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare, Firenze; Medico specialista in Ginecologia, Ostetricia e Urologia

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *