Telecardiologia integrata

A cura di P Manzi, S Liberatore, A Morgante, S Orazi, MA Scopigni, A Menè, A Evangelista, G Alecce

La telecardiologia si sta affermando quale metodica emergente nel panorama delle scienze informatiche applicate alla medicina e sta guadagnando consensi sia tra i medici che tra gli operatori non medici.
La possibilità di applicare tale metodologia per favorire la comunicazione tra medico e paziente, tra medico e medico e, in particolare, tra operatori territoriali ed ospedale fa intravedere nuovi scenari di sviluppo, che fino a pochi anni fa sembravano inimmaginabili. La collettività scientifica e l’area dell’assistenza diffusa saranno da domani più vicine.

 La parola chiave [PDF: 153 Kb]

da CARE 5, 2011

A cura di P Manzi1, S Liberatore2, A Morgante2, S Orazi3, MA Scopigni3, A Menè3, A Evangelista3, G Alecce4
1 Direttore Medico, Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese
2 UOC Direzione Medica Ospedaliera, Ospedale San Camillo de Lellis, Rieti
3 UOC Cardiologia, Ospedale San Camillo de Lellis, Rieti
4 Dirigente Medico INPS, Roma

2 comments

  • Carissimo Dottor Manzi,
    condivido la sua segnalazione con la redazione della Rivista Care
    Cordiali saluti
    Norina Di Blasio
    Content Editor

  • Vorrei segnalare un errore di identificazione. Il sottoscritto dirige la Direzione Medica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese e non Pisana come risulta nel testo.

    Dott. Pietro Manzi

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *