Il rapporto tra stato di salute e Prodotto Interno Lordo nei Paesi OCSE

Mentre in passato era opinione condivisa che le popolazioni dei Paesi con alti livelli di reddito godessero di livelli più elevati di salute e di aspettative di vita più lunghe, poiché si presumeva che a livelli di benessere più elevati corrispondessero anche politiche sanitarie migliori, negli ultimi anni si è cominciato a considerare anche la relazione inversa: un maggior livello di salute influenza positivamente la capacità di un Paese di generare reddito. Un’analisi approfondita di questa relazione biunivoca è fondamentale soprattutto in termini di implicazioni di politica economica e sanitaria: se ai miglioramenti del livello di salute corrisponde anche un impatto positivo sul prodotto interno, allora politiche mirate a promuovere la salute dei cittadini dovrebbero essere tra le principali priorità di un Paese.

L’articolo [PDF: 80 Kb]

da CARE 3, 2011

Fonte: Swift R. Health Econ 2011; 20: 306-322

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *