Epatite B negli USA: attualità e prospettive

L’epatite B rappresenta una importante causa di morbilità e mortalità anche negli Stati Uniti. Mentre la maggior parte degli obiettivi prefissati relativamente alla protezione dall’infezione da HBV in età infantile ed adolescenziale sembra sia stata raggiunta e consolidata (e possa quindi garantire una protezione duratura nei confronti dell’infezione da HBV e delle sue complicazioni in età infantile e giovanile), secondo l’autore lo stesso risultato non può finora essere applicato all’intera popolazione adulta statunitense, per la quale si rendono necessari programmi mirati di screening ed ancor più di immunoprofilassi (identificazione dei soggetti a rischio e somministrazione di un programma vaccinale adeguato).

L’articolo [PDF: 185 Kb]

da Care 2, 2011
Fonte: Ioannou GN. Ann Intern Med 2011; 154: 319-328

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *