Costi sociali

A cura di Giovanni Fattore

Gli studi sui costi sociali delle malattie misurano le risorse economiche assorbite a causa dell’esistenza di una determinata patologia. Questi studi dicono ‘quanto costano’ i pazienti con la malattia di Alzheimer o con la sclerosi multipla. Ma che significato ha accostare l’aggettivo sociale ai costi? E in quante categorie principali li possiamo classificare? E, soprattutto, stiamo spendendo bene i soldi disponibili?

 

La parola chiave [PDF: 400 Kb]

da CARE 2, 2000

Giovanni Fattore
CERGAS e SDA
Università ‘Luigi Bocconi’, Milano

Partecipa alla discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *